Dischi volanti a Castelvetro

Ingredienti per l’impasto senza “lievito”: 350 gr. farina 0, 2 pizzichi bicarbonato, 100 ml. acqua tiepida, q.b sale, 30 gr strutto

Ingredienti per il ripieno:, 500 gr. scalogno, 2 funghi grossi, 2 indivia belga, 200 gr. pecorino siciliano, q.b sale, q.b pepe, q.b olio evo, q.b paprika, per friggere: 1 lt. olio di arachidi, carta assorbente, per la salsa rossa, 500 gr passata di pomodoro, q.b aceto di vino rosso, 2 cucchiaini zucchero di canna, q.b sale

Unire tutti gli ingredienti per iniziare la preparazione dell’impasto. Lavorare bene fino a creare una palla morbida e far riposare l’impasto x circa 1/2 ora coperta. Tagliare dei panetti per distenderli con un mattarello. Con un coppa pasta creare dei “dischi”…disporli tutti in ordine per ricevere il ripieno. Nel frattempo in una padella con olio evo, far rosolare a fuoco lento lo scalogno tritato finemente. In un’ altra padella grigliare l’indivia belga tagliata a fette. Tritare i funghi a dadini e cosi’ pure il pecorino siciliano. A questo punto unire i funghi, l’indivia grigliata e tagliata a pezzetti. aggiustare di sale pepe e paprika. In un altro pentolino preparare una salsetta in agrodolce che accompagnerà “i dischi volanti”.  Nell’olio aggiungere la salsa, il sale la paprika e lo zucchero di canna. sfumare con aceto rosso e far restringere la salsa. Quando il condimento sara’ freddo riempire i dischi con le verdure ed infine adagiare sopra i cubetti di pecorino. Sigillare con un altro disco, e chiudere a “merletto” i due dischi. Portare a temperatura 160° l’olio di arachidi. Buttare dentro i dischi ripieni per pochi minuti. non perdeteli mai di vista…. A questo punto vedrete la formazione del “disco volante”…si gonfierà la calotta e capirete che sono pronti per essere tirati fuori. Dopo averli fatti asciugare su carta assorbente adagiare i dischi volanti sulla salsetta, spennellare con la stessa anche la calotta, decorare con pinoli e foglie di basilico fresco. Io lo propongo come finger food…..e con altri ripieni, e poi la preparazione può avvenire in diversi tempi.. e bon appetit

Lascia un commento